“Il Foglio della Piazza”
una costruttiva opportunità per farsi conoscere meglio!

 

Il Foglio della Piazza nasce nel dicembre 1999 con la pubblicazione del suo primo numero nel 2000 in bianco e nero. La testata si presentava con lo stemma che rappresenta Minerva nell’atto di consegnare una “Franchigia” a Mercurio per ricordare il primo vero gazzettiere della storia del giornalismo Ticinese.

Terza testata della Piazza della Riforma di Lugano, si presenta nel 1745 come la prima pubblicazione del periodico “Nuovi di diversi Corti e Paesi”, redattore e giornalista: Abate Giuseppe Vanelli. Nel 1797 il periodico diventa “Gazzetta di Lugano”. Due anni più tardi nel 1799 l’uccisione del primo vero giornalista ticinese, Abate Giuseppe Vanelli, segna la fine del giornale, in tutto pubblicato 16 volte. Il Foglio della Piazza: dal 1830 ai giorni nostri, percorrendo le tappe della storia luganese vissute in Piazza della Riforma... e non solo.

Da marzo 2011 il Foglio della Piazza si è trasformato in un giornale a quattro colori, con l’aggiunta di informazioni anche  del Mendrisiotto e Basso Ceresio e Bellinzona e Valli. Una scelta che permette al Foglio di aumentare il  numero delle pagine e  la tiratura, con la presenza di inserzionisti attivi in tutto il Cantone che valorizzano la possibilità di avere a disposizione una pubblicazione che, con un costo moderato consente una presenza informativa per tutto un anno. .

Le nostre pagine sono dedicate a tematiche diverse che spaziano da vivere insieme, salute, arte e cultura, c’è posto per tutti, mangiare e bere, commercio, abitare, mobilità e motori, energie alternative, in fattoria, notizie di oggi e di ieri, Piazza delle Riforma e tanto altro ancora. 

Il Foglio della Piazza: per chi desidera marcare e rinforzare una regolare e prolungata presenza personalizzando la presentazione della propria attività, con un investimento vantaggioso!